Certificazioni

ACCREDITAMENTI

 

TUV - Accredia

Certificato accreditamento Accredia
Elenco prove accreditate Accredia
Certificato accreditamento TUV SUD

L’Allkema Engineering da molti anni ha conseguito il certificato di accreditamento TUV SUD ai sensi della norma UNI EN ISO 9001:2015 e nel corso dell’anno 2017 ha conseguito anche l’accreditamento dall’ente ACCREDIA (Sistema Nazionale Accreditamento Laboratori) ai sensi della norma UNI CEI EN ISO/IEC 17025:2005 rinnovato in 17025:2018 (presenti entrambi i certificati nella sezione “News” insieme all’elenco delle prove accreditate).

Tale progetto è iniziato nel luglio 2016 con lo scopo di fornire evidenza dell’affidabilità e della capacità del Laboratorio di Analisi nell’esecuzione dei servizi analitici offerti ai clienti.

L’obiettivo principale era quello di conseguire la conformità ai criteri generali per il funzionamento dei laboratori di prova stabiliti dalla norma UNI CEI EN ISO/IEC 17025:2005 anche, e soprattutto, per l’attività di prova sulle matrici ambientali , di più stretta competenza della società.

Dopo un periodo di formazione e addestramento, si è passati alla predisposizione di tutta la documentazione necessaria fino alla stesura del Manuale del Sistema Qualità; è stata poi attuata una serie di verifiche ispettive di controllo dell’implementazione di quanto pianificato; si è quindi proceduto all’avvio dell’iter vero e proprio di accreditamento, con l’inoltro della richiesta formale di accreditamento ad ACCREDIA.

Realizzare un Sistema Qualità aziendale in conformità ad un progetto normativo costituisce uno degli obiettivi più ambiziosi ed impegnativi che un’azienda possa porsi; istituire un Sistema Qualità significa procedere ad una complessa ed articolata opera di razionalizzazione della procedure di normale conduzione aziendale, con la pianificazione dei metodi di conduzione e verifica per ogni attività svolta.

Nonostante le difficoltà che si possono inizialmente incontrare, riteniamo tutto ciò indispensabile per poter essere in grado di rispondere alle esigenze di certezza e confrontabilità del dato analitico, a garanzia della totale soddisfazione del cliente.

Nel marzo 2017 il laboratorio Allkema ha conseguito l’accreditamento per la propria sede di Modugno (Bari).

Dal 1 gennaio 2010 ACCREDIA è l’Ente unico nazionale di accreditamento – riconosciuto con D.M. del 22.12.2009 in attuazione al Regolamento del Parlamento Europeo e del Consiglio n. 765 del 09.07.2008 – che ha confermato l’accreditamento multisito dell’ ARPAM.

L’ente nazionale è responsabile per l’accreditamento in conformità agli standards internazionali della serie ISO 17000. ACCREDIA valuta la competenza tecnica e l’idoneità professionale degli operatori degli organismi di valutazione della conformità (laboratori), accertandone la conformità alla norma 17025:2018.

L’accreditamento garantisce che i rapporti di prova che riportano il marchio ACCREDIA siano rilasciati nel rispetto dei più stringenti requisiti internazionali in materia di valutazione della conformità e dietro costante e rigorosa azione di sorveglianza sul comportamento degli operatori tramite verifiche periodiche.

L’attuale accreditamento del laboratorio resta in vigore fino al marzo 2021

 

Significato dell’accreditamento ACCREDIA (Ente italiano di Accreditamento) ai sensi della norma UNI CEI EN ISO/IEC 17025:2018

ALLKEMA ENGINEERING S.r.l. è Laboratorio di Prova ISO 17025 accreditato da Accredia con il numero di accreditamento 1636L. La vigenza dell’accreditamento del Laboratorio di Prova ALLKEMA ENGINEERING S.r.l. può essere verificata sul sito web www.accredia.it. L’accreditamento attesta la competenza tecnica del laboratorio relativamente alle prove accreditate presenti nell’Elenco Prove Accreditate.

Ai sensi del Regolamento CE N. 765/2008, l’accreditamento è inteso come “l’attestazione da parte di un organismo nazionale di accreditamento che certifica che un determinato organismo di valutazione della conformità soddisfa i criteri stabiliti da norme armonizzate e, ove appropriato, ogni altro requisito supplementare, compresi quelli definiti nei rilevanti programmi settoriali, per svolgere una specifica attività di valutazione della conformità. L’accreditamento fa parte di un sistema globale, che comprende la valutazione della conformità e la vigilanza del mercato, concepito al fine di valutare e garantire conformità alle norme applicabili. Il valore particolare dell’accreditamento sta nel fatto che esso fornisce un’attestazione dotata di autorità della competenza tecnica degli organismi cui spetta assicurare conformità alle norme applicabili.”

L’accreditamento dei laboratori di prova è svolto in tutto il mondo in base alla norma internazionale ISO/IEC 17011, integrata dalle prescrizioni del Regolamento CE 765/2008 per gli Enti di accreditamento dell’Unione europea. ACCREDIA è l’Ente designato dal governo italiano ad attestare la competenza, l’indipendenza e l’imparzialità degli organismi e dei laboratori che verificano la conformità dei beni e dei servizi alle norme. In qualità di terza parte indipendente, ACCREDIA garantisce il rispetto delle norme da parte dei laboratori accreditati, e l’affidabilità delle attestazioni di conformità da essi rilasciate sul mercato.

ACCREDIA  pubblica i regolamenti e le procedure di accreditamento, gli elenchi dei laboratori di prova accreditati e dei tipi di prove per i quali è stato concesso l’accreditamento, gli eventuali provvedimenti di sospensione e/o di revoca dell’accreditamento; inoltre, partecipa ai lavori degli organismi internazionali e/o sovranazionali operanti nel settore dell’accreditamento dei laboratori di prova, collabora con gli enti nazionali di normazione al fine di promuovere idonee elaborazioni od aggiornamenti della normativa tecnica, promuove studi, incontri ed iniziative, nel settore di specifica competenza, in collaborazione con enti ed associazioni di interesse nazionale ed internazionale, stipula accordi di mutuo riconoscimento e/o di reciprocità con gli analoghi organismi di altri paesi.

L’accreditamento ai sensi della norma UNI CEI EN ISO/IEC 17025:2018 è il riconoscimento formale della conformità del laboratorio ai requisiti del sistema per tutte le attività di prova nonché della competenza tecnica relativamente alle prove accreditate. L’accreditamento garantisce gli utenti, attraverso verifiche tecniche periodiche da parte dell’Organismo di Accreditamento ACCREDIA, sulla competenza ed imparzialità dei Laboratori nella effettuazione delle prove accreditate. In tal modo, i laboratori possono rilasciare sul mercato rapporti di prova relativamente alle prove accreditate con il marchio di accreditamento ACCREDIA.

Le competenze tecniche, l’adeguatezza delle apparecchiature impiegate e della struttura operativa dei laboratori in cui sono eseguite le prove sono periodicamente verificate da ACCREDIA mediante controlli a campione sulle prove inserite nell’Elenco Prove Accreditate e sul Sistema di Gestione della Qualità conforme ai requisiti della UNI CEI EN ISO/IEC 17025:2018. In questo senso, l’accreditamento è garanzia di imparzialità, indipendenza, correttezza e competenza dell’operato del laboratorio.

L’accesso all’accreditamento è volontario ed aperto a qualsiasi laboratorio di prova, sia come ente indipendente sia come facente parte di una organizzazione più vasta (industria, istituto di ricerca, università, ecc.). ACCREDIA garantisce che il laboratorio sia in grado di eseguire le prove oggetto dell’accreditamento secondo quanto previsto dalle relative norme o metodi di prova ma non può essere responsabile dei risultati delle prove stesse. Le prove svolte sotto accreditamento consistono nella determinazione di una o più caratteristiche di una matrice o di un prodotto secondo metodologie definite. Le prove effettuate da laboratori accreditati costituiscono servizi al sostegno di processi di produzione o di attività di valutazione della conformità.

L’elenco ufficiale aggiornato delle prove del Laboratorio accreditate ACCREDIA è disponibile a richiesta in qualsiasi momento presso il Laboratorio, sul sito web del laboratorio e sul sito ACCREDIA (www.accredia.it). La convenzione di accreditamento con ACCREDIA viene rinnovata ogni 4 anni: in base a tale convenzione il Laboratorio può indicare un certo numero di prove come “accreditate”. In particolare, l’accreditamento garantisce che i rapporti di prova riportanti il marchio ACCREDIA siano rilasciati nel rispetto dei più stringenti requisiti internazionali in materia di valutazione della conformità e dietro costante e rigorosa azione di sorveglianza sul comportamento degli operatori tramite verifiche periodiche.

Il Marchio o qualunque riferimento all’accreditamento non devono essere apposti su un campione di prova o un prodotto (o parte di esso) o utilizzati per sottintendere la certificazione di un prodotto nè utilizzati nella documentazione concernente un prodotto.  Il Laboratorio di Prova ha il dovere di informare i propri clienti di queste limitazioni e di sorvegliarne l’applicazione. L’accreditamento non implica l’approvazione di un prodotto da parte del Laboratorio o di ACCREDIA. Infine, il Marchio o qualunque riferimento all’accreditamento non deve essere utilizzato in modo tale da creare l’impressione che l’ente di accreditamento accetti la responsabilità per il risultato delle prove o per qualunque opinione ed interpretazione che ne possa derivare o che sia data l’approvazione ad un campione di prova o ad un prodotto.

La norma nella nuova versione UNI CEI EN ISO/IEC 17025:2018 pone un’enfasi particolare sugli aspetti di imparzialità e di riservatezza, sui processi di comunicazione verso i clienti e sulle regole decisionali che permettono al laboratorio di formulare dichiarazioni di conformità a specifici requisiti.

 

Il Laboratorio è a disposizione dei Committenti per qualsiasi ulteriore informazione sul significato di “prova accreditata”, dell’accreditamento ACCREDIA e dei requisiti richiesti.